Il Pentagono inizia lo studio di mini-reattori nucleari trasportabili e proiettabili

Il Pentagono ha annunciato questo lunedì 9 marzo l'aggiudicazione di 3 contratti a 3 società americane per studio preliminare di un reattore nucleare miniaturizzato trasportabile e proiettabile con una potenza elettrica da 1 a 5 MW, destinato a fornire autonomamente una base americana proiettata senza dover ricorrere alla produzione elettrica locale. $ 13,5 milioni sono stati assegnati a BWX Technologies, Inc. in Virginia, $ 11,9 milioni a Westinghouse Government Services a Washington DC e $ 14,3 milioni a X-energy nello stato del Maryland, per un totale di $ 39,7 milioni per questo programma, noto come "Project Pele". Le aziende avranno due anni per studiare un modello convincente e sicuro, un tempo oltre il quale uno di loro può essere incaricato di progettare un dimostratore.

Il consumo di energia delle basi americane previste ha continuato ad aumentare negli ultimi anni, per raggiungere ora un consumo medio annuo di 40 MWh. Per soddisfare questa crescente esigenza, l'esercito americano oggi utilizza la rete elettrica regionale del Paese ospitante, nonché generatori di riserva che utilizzano combustibile tradizionale. Tuttavia, in un caso come nell'altro, questa architettura è vulnerabile, ostacolando la catena di approvvigionamento del carburante o rendendo inoperante la produzione di elettricità regionale. Poiché la necessità di energia elettrica aumenterà ulteriormente nei prossimi anni, con l'arrivo dei primi veicoli ibridi ricaricabili, i sistemi diretti di difesa energetica e l'aumento delle esigenze informatiche e di elaborazione digitale, l'uso di una soluzione come un reattore nucleare miniaturizzato sembra quindi essere un'alternativa di scelta, anche se vengono esplorati altri viali.

La visione di utilizzare il "Project Pele" secondo il dipartimento della Difesa americana

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


ScaricaloApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE