Il sottomarino di attacco nucleare Suffren, il futuro braccio della Marina francese, inizia le sue prove in mare

Ne abbiamo parlato negli ultimi giorni: il rinnovo dei sottomarini di attacco francesi è ben avviato. Da un lato, i Suffren, primi in una nuova classe di sottomarini di attacco nucleare, ora galleggia liberamente e sta attualmente iniziando le sue prove in mare. D'altra parte, la Marina francese ha ricevuto i suoi primi siluri pesanti di nuova generazione, che costituirà l'armamento principale di questi nuovi edifici.

Insieme, la classe Suffren e il siluro F21 consentiranno la sostituzione della classe sottomarina nucleare Ruby e dei siluri F17, che sono ormai obsoleti sotto molti aspetti. L'opportunità per noi di tornare al programma Barracuda che ha portato alla creazione di questa nuova classe di Suffren.

The Suffren durante la sua cerimonia ufficiale di lancio il 12 luglio 2019. Da allora, l'edificio ha subito un rifornimento di carburante nucleare, un lancio, la divergenza del nocciolo del reattore e le sue prime prove di galleggiamento.

Panoramica storica del programma Barracuda

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


ScaricaloApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE