Gli Emirati Arabi Uniti scelgono il pod di designazione Sniper per l'ammodernamento del loro Mirage 2000-9

Lockheed Martin ha annunciato ieri che ha venduto un numero sconosciuto di pod di designazione laser di Sniper Advanced negli Emirati Arabi Uniti per equipaggiare la flotta di emirati Mirage 2000-9. Già utilizzato sul blocco 16 degli Emirati Arabi Uniti F-60E / F, il pod Sniper dovrebbe integrare Mirage 2000-9, la versione più avanzata del velivolo di Dassault, come parte di il suo programma di modernizzazione.

Da parte francese, la notizia deve sicuramente deludere Thales che sperava di piazzarsi sul Mirage 2000-9 sa nuova navicella di designazione TALIOS. In Francia, quest'ultimo deve effettivamente sostituire il pod DAMOCLES, che ora equipaggia i cacciatori francesi ma anche gli emirati Mirage 2000-9. In effetti, DAMOCLES era stato persino progettato specificamente in collaborazione con gli Emirati Arabi Uniti in base alle proprie esigenze. Designato localmente SHEHAB e finanziato al 30% dagli Emirati, DAMOCLES è stato successivamente integrato anche nel tornado saudita e nel tifone, a fronte di esigenze simili a quelle degli Emirati Arabi Uniti.

Lo Sniper Pod equipaggia già molte forze aeree, inclusa la US Air Force. Qui è montato sotto le ali di un A10 Thunderbolt II

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE