L'USAF vuole sviluppare una versione "generica" ​​dell'F-16 per facilitarne l'esportazione

Mentre il suo successore F-35 continua le battute d'arresto, l'F-16 continua ad allineare i successi commerciali, permettendosi anche di essere uno dei combattenti più venduti al mondo negli ultimi tre anni, senza nemmeno prendere in considerazione i contratti di ammodernamento delle flotte esistenti. Entrato in servizio nel 1978, l'F-16 da allora si è notevolmente evoluto e si presenta sul mercato internazionale con molte opzioni di armi, radar, mirini per elmetti, sistemi di autoprotezione e motorizzazione per per soddisfare il maggior numero possibile di esigenze operative.

Tuttavia, l'ampio catalogo di opzioni presentato dal produttore di aeromobili, Lockheed Martin, tende anche a complicare e rallentare le trattative commerciali. È in questo contesto che l'assistente segretario dell'USAF per gli affari internazionali, Kelli Seybolt, secondo quanto riferito annunciato a FlightGlobal che l'aviazione americana potrebbe presto sviluppare una versione "generica" ​​dell'F-16 per aumentare le esportazioni di questo velivolo sotto l'egida della Foreign Military Sales, o FMS.

L'F-16V Block 70 Viper ha già convinto Grecia, Taiwan, Barheïn, Slovacchia, Bulgaria, Marocco e Corea del Sud, nuovo o in retrofit. Dovrebbe servire come base per la versione "generica" ​​dell'USAF e consentire vendite più rapide a costi controllati.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con pieno accesso gratuito sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso agli articoli di notizie, analisi e riepilogo. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti. L'abbonamento deve essere sottoscritto il il sito web di Meta-Defense

Solo fino a domenica, approfittane 20% di sconto sul tuo abbonamento annuale (pro/personale/studente) con il codice ESTATE 2021


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE