Moderne navi da combattimento russe di acque profonde

Se la Marina russa è spesso nelle notizie riguardanti la sua flotta sottomarina, la sua flotta di superficie combattente è oggi in piena rinascita e ha nuove capacità che potrebbero porre grossi problemi alla NATO e alla sua forza navale. primo piano. Questa panoramica delle unità di superficie da combattimento in alto mare della Marina russa fornirà una comprensione delle loro capacità e sfide.

Kirov class cruisers (2)

L'entrata in servizio dell'incrociatore Kirov nel 1980 aveva talmente preoccupato la US Navy che decise di riattivare le 4 corazzate classe Iowa ereditate dalla seconda guerra mondiale, per riequilibrare i rapporti di forza contro la marina sovietica. Va detto che con le sue 28.000 tonnellate per 252 m di lunghezza, i suoi due reattori nucleari KN-3 ei circa 300 missili di tutti i tipi che formano il suo arsenale, i Kirov costituiscono una classe di navi senza equivalenti ancora oggi in nessuna marina mondiale.
Sebbene abbia ereditato 4 edifici con la caduta dell'Unione Sovietica, la Marina russa ora ne ha solo due, uno dei quali, l'ammiraglio Nakhimov, è in fase di ammodernamento. Il già modernizzato Pyotr Velikiy è l'unica unità attiva di questa classe e appartiene alla Flotta del Nord.

Utilizza 20 missili anti-nave pesanti a lungo raggio P-700 e 96 missili anti-aerei a lungo raggio S-300F / M, raggiungendo una portata di 250 km. Per la sua autoprotezione, utilizza 128 missili Kinzhal 3K95 del sistema TOR. La sua artiglieria consiste in un cannone a doppio tubo da 130 mm e 6 sistemi CIWS CAD-NA Kortik derivati ​​dal sistema Pantsir e ciascuno composto da 2 mitragliatrici Gatling da 30 mm ad altissima velocità di fuoco e 8 missili antincendio. -Antenne a corto raggio 9M311. Infine, per la guerra antisommergibile, utilizza 3 lanciarazzi RBU e 10 tubi lanciasiluri da 533 mm, oltre a 3 elicotteri Kamov ASM.

Nonostante la sua età, l'incrociatore Piotr Velikiy rimane probabilmente l'unità di combattimento navale più potente del mondo

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE