Offrendo il suo F-15EX all'aeronautica indiana, Boeing confonde il suo posizionamento strategico in India

Secondo FlightGlobal, Il produttore di aeromobili americano offrirà un caccia pesante F-15EX all'aeronautica militare indiana (IAF) nell'ambito della sua futura gara d'appalto per 110 nuovi cacciatori, la MMRCA 2.0. Informazione, ripreso dalla stampa indiana, indica che Boeing ha richiesto una licenza di esportazione con le autorità americane, una semplice precauzione che le consente di anticipare qualsiasi vincolo amministrativo se si scopre che l'F-15EX interessa davvero l'IAF nel quadro dell'MMRCA 2.0.

Questo posizionamento di Boeing, che offre già ufficialmente il suo F / A-18E / F sia per l'aeronautica che per la marina indiana, all'inizio può sembrare sorprendente, ma soprattutto illustra le incertezze che ancora circondano le procedure per l'acquisizione di nuovi Delhi. In effetti, come specifica il portavoce della Boeing, l'Aeronautica militare indiana non ha ancora definito chiaramente le sue esigenze per la sua offerta futura. Incentrata sul numero di squadroni piuttosto che sulla sua capacità di combattimento complessiva, l'Aeronautica militare indiana sarebbe rimasta attaccata al formato di 110 aerei da combattimento, senza ulteriori dettagli. La necessità iniziale si riferiva quindi a un velivolo monomotore, che oggi non corrisponde più a nessuna realtà operativa in quanto il Gripen, l'F-16 o persino l'F-35 (l'unico motore singolo disponibile sul mercato) differiscono l'uno dall'altro . Successivamente, la concorrenza sarebbe stata aperta a getti di medie dimensioni come il Rafale, il Super Hornet, il MiG-35 e il Typhoon, dando effettivamente a questa gara un'aria di MMRCA prima del nome, il contratto lanciato nel 1999, vinto nel 2012 dal Rafale e poi cancellato nel 2015.

Derivato dall'F-15SA saudita, l'F-15EX ha un impressionante missile aria-aria e capacità di armi aria-terra, ma rimane un combattente pesante e costoso da implementare

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


ScaricaloApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE