L'esercito americano, ancora una volta, preposiziona le apparecchiature in Europa e in Asia

Durante la Guerra Fredda, gli Stati Uniti mantennero permanentemente in Europa quasi 300.000 uomini, di cui 250.000 solo per la Germania federale. Ma per far fronte alle circa 50 divisioni corazzate disponibili per il Patto di Varsavia, la NATO aveva un bisogno critico delle forze del nuovo continente. I tempi di risposta particolarmente brevi a un'offensiva, e il rischio di vedere convogli navali attraversare l'Atlantico attaccati da sottomarini sovietici e bombardieri a lungo raggio, hanno portato rapidamente il Pentagono a optare per il preposizionamento di un grande stock di attrezzature pesanti in Germania, attrezzature che potrebbero essere utilizzate dal personale trasportato per via aerea sull'Atlantico. In totale, 10 divisioni americane e canadesi, comprese 3 divisioni corazzate, appartenenti al III Corpo degli Stati Uniti, al V Corpo e al VII Corpo potrebbero così essere schierate in 72 ore e rafforzare le unità americane già presenti nel gap di Fulda, a fianco dei loro alleati europei.

Al culmine della Guerra Fredda, ogni anno si tenne un'esercitazione per mantenere le capacità e valutare le procedure di questa strategia, l'Esercizio Reforger, per il rinforzo della Germania. Con la caduta del muro di Berlino, lo smantellamento del Patto di Varsavia seguito da quello dell'Unione Sovietica, ha subito perso interesse e l'ultima esercitazione è avvenuta nel 1993. Naturalmente, una volta annullata l'esercitazione, i materiali pre-posizionati in Germania sono stati rimpatriati, o distrutti in base agli accordi di disarmo in Europa. Quanto alle forze americane presenti in Germania, furono gradualmente ridotte a 35.000 uomini.

Al culmine della Guerra Fredda, l'esercito americano aveva pre-posizionato più di 1500 carri armati principali M60 in Germania

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE