Tu-160M2 segna il rinnovo del bombardamento strategico russo

In pochi giorni, la notizia fu particolarmente ricca sulla questione dei bombardieri russi, annunciando il rinnovo delle forze strategiche dell'aeronautica russa nei decenni a venire. Anzi, dopo primo volo del prototipo Tu-160M2 supersonico il 2 febbraio, seguito dall'annuncio di un ordine per 10 copie seriali, la stampa russa ha dichiarato il giorno successivo che il Ministero della Difesa russo ha dato il suo accordo per avviare la produzione del futuro bombardiere stealth PAK-DA, il cui primo volo è previsto nel 2027. Questi due programmi molto distinti sono effettivamente strettamente collegati in termini di industriale e la concomitanza degli annunci sembra tracciare un po 'più precisamente il profilo delle future forze aeree strategiche russe entro il 2040.

Il Tu-160M ​​è uno degli aerei militari più imponenti al mondo. Capace di trasportare più di 40 tonnellate di armi, soffre della vecchia avionica, che il programma Tu-160M2 dovrebbe completamente revisionare. Illustrazione Kirill Naumenko

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Ogni giorno almeno un articolo è pubblicato su Meta-Defense con un accesso gratuito da 24 a 48 ore. Nella sezione "Articoli da non perdere" sono inoltre disponibili 3 articoli in consultazione gratuita. Gli altri articoli sono riservati agli abbonati. Gli articoli pubblicati nella sezione "Guarda" sono riservati agli abbonati professionisti.

Abbonamento mensile a € 5,90 al mese - Abbonamento personale a € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 25 all'anno - Codice promozionale escluso -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE