Airbus ed Eurofighter Typhoon affrontano nuove battute d'arresto in Medio Oriente

Chiaramente, il successo delle esportazioni dell'Eurofighter Typhoon sembra essere accompagnato da ripetuti scandali legali. Dopo le indagini del contratto saudita, sepolto sotto uno strato di segretezza di difesa e interessi strategici, O il sospetto di corruzione e frode nella vendita di quindici aerei in Austria, fu il turno del contratto kuwaitiano di essere sospettato di appropriazione indebita.

Quindi secondo il quotidiano kuwaitiano Ai-Rai citando fonti giudiziarie, si dice che il Ministro della Difesa e il Vice Primo Ministro Cheikh Ahmed Al-Mansour abbiano presentato un rapporto in cui denunciano diverse violazioni della legge nel contesto della vendita di 28 combattenti del Typhoon, firmato nell'aprile 2016. Diversi funzionari attuali e precedenti Funzionari del ministero sarebbero coinvolti, così come almeno un ex ministro, la cui identità non è stata rivelata. Le spese si riferiscono al pagamento di commissioni legate al contratto, ma anche all'elusione di procedure regolamentari, possibilmente legate alla selezione dell'aeromobile. Sequestrato dal ministero, il pubblico ministero ha quindi avviato un'indagine funzionario per corruzione questo 25 gennaio. Sebbene il contratto kuwaitiano sia stato principalmente negoziato dall'italiano Leonardo, il consorzio Eurofighter rimane principalmente di proprietà di Airbus. In effetti, le indagini avviate negli ultimi giorni in Kuwait sembrano anche riguardare un altro importante contratto firmato negli ultimi anni, quello di 30 elicotteri Caracal di Airbus Helicopters.

I 72 Eurofighter Typhoon gestiti dall'Arabia Saudita hanno effettuato numerosi attacchi in Yemen. Nuovi aerei ottimizzati per l'attacco aereo dovrebbero eventualmente sostituire i tornado sauditi

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a € 4,95 al mese o € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 18,00 al mese o € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 2,5 al mese o € 25 all'anno - Escluso codice promozionale -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store


Scarica l'articolo in formato pdf

Funzionalità riservata agli abbonati professionisti

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE