MBDA svela il suo missile SPEAR EW per eliminare le difese antiaeree nemiche

La rimozione delle difese antiaeree è riconosciuta come il punto debole delle forze aeree europee, che non ne hanno nessunavelivoli di supporto jamming dedicati, come l'americano EG-18 Growler, o munizioni aria-terra specializzate in questa missione in stile europeo. Almeno così è stato fino ad ora, da quando il produttore missilistico europeo MBDA in collaborazione con l'italiano Leonardo, ha presentato ilnuovo missile SPEAR EW eur (Electronical Warfare o Electronic Warfare), destinato principalmente ad equipaggiare gli aerei Typhoon europei.

Fino ad oggi, le missioni SEAD (Search and Destroy) destinate ad eliminare le difese antiaeree nemiche erano affidate a dispositivi in ​​grado di implementare il missile anti-radar AGM-88 HARM di fabbricazione americana. Il missile Raytheon, evoluzione dell'AGM-45 Shrike che ha fatto il suo debutto nella guerra del Vietnam, può distruggere un radar a 150 km di distanza, è stato qualificato su F16, F18, Tornado e Typhoon, ed è stato acquisito in Europa da Germania, Spagna, Italia e Grecia. Per trovare il suo bersaglio, l'HARM dispone di un cercatore radar passivo a banda larga in grado di tracciare il raggio elettromagnetico di un radar fino alla sua sorgente per distruggerlo. Anche se il radar smettesse di trasmettere, il missile continuerebbe a prendere di mira l'ultima posizione nota e potrebbe quindi distruggere la sorgente, a meno che non venga spostato rapidamente.

Gli ECR Tornado della Luftwaffe trasportano missili HARM anti-radiazioni. La Germania ha recentemente ordinato 91 di questi missili dall'americano Raytheon

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a € 4,95 al mese o € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 18,00 al mese o € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 2,5 al mese o € 25 all'anno - Escluso codice promozionale -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store


Scarica l'articolo in formato pdf

Funzionalità riservata agli abbonati professionisti

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE