Il gruppo navale perderà il super contratto del sottomarino australiano Shortfin Barracuda?

Niente sta andando bene a Canberra! Dopo aver vinto, con dispiacere di TKMS, il mega contratto per lo studio e la costruzione di 12 sottomarini oceanici Shortfin Barracuda, derivati ​​dalla classe Suffren che entreranno presto in servizio nella Marina francese, Naval Group è sotto tiro numerose e severe critiche, sia dalla classe politica australiana che dall'opinione pubblica sui social network. In questione ? l'esplosione di ritardi e costi a cui ha fatto eco la stampa negli ultimi mesi, al punto da minacciare potenzialmente la stessa esecuzione del programma se la coalizione di governo dovesse perdere le prossime elezioni legislative.

Va detto che gli australiani hanno motivi per esprimere la loro insoddisfazione e per mettere in discussione il modo in cui viene gestito questo programma. La costruzione delle 12 unità è stimata in 50 miliardi di dollari, ovvero più di 30 miliardi di euro, portando il prezzo unitario di ogni sommergibile a oltre 2,5 miliardi di euro. Una volta applicata l'inflazione per tutta la durata del programma, la banconota raggiungerà gli 80 miliardi di dollari. Ma con i ritardi previsti secondo alcuni, potrebbe raggiungere o addirittura superare i 120 miliardi di dollari. Inoltre, 2,5 miliardi di euro è anche il prezzo unitario di un sottomarino da attacco nucleare di classe Virginia, l'ultimo e più riuscito modello del sommergibile da combattimento americano oggi. Allo stesso modo, il prezzo unitario dell'SNA della classe Suffren che equipaggerà la Marina francese è di solo 1 miliardo di euro, mentre il programma che integra R&S e i 6 sottomarini è di 9,1 miliardi. €, poco più di 1,5 miliardi di euro, per una nave simile al modello offerto agli australiani, e con propulsione nucleare. Queste cifre sono eloquenti, anche se non sono confrontabili tra loro, perché coprono perimetri totalmente diversi. In assenza di spiegazioni da parte del Naval Group o delle autorità australiane, l'opinione pubblica, mal guidata, può trarre rapidamente conclusioni molto sfavorevoli. Ed è proprio quello che è successo ...

Il programma del 6 SNA della classe Suffren costerà allo Stato francese solo 9,1 miliardi di euro
[Armelse]

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

[/ Arm_restrict_content]

Mag 17 gennaio 2020 : Il Il governo australiano ha fornito una risposta concreta nei vari punti di tensione che circondano questo file, e rifiuto di qualsiasi rischio per l'esecuzione del contratto con Naval Group.

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE