Il sistema antiaereo Vitiyaz S-350 entra in servizio con le forze russe

Comunicato stampa del gruppo russo Almaz-Antey afferma il nuovo sistema di difesa aerea di medio raggio S-350 Vitiaz è entrato in servizio nelle forze armate russe, dopo aver superato i test di stato svoltisi quest'anno. I cliché l'avevano batterie S-350 già mostrate in posizione operativa nel giugno 2019. Il sistema antiaereo mobile è destinato a sostituire i sistemi S-300P per missioni di protezione antiaerea e antimissile di infrastrutture sensibili, ma anche a garantire la protezione delle forze mobili, un'area tradizionalmente affidato ai sistemi Buk. Contrariamente a quanto si dice spesso, il successore del sistema antiaereo S-300P non è l'S-400, ma l'S-350. L'S-400 sostituisce, in parte, i sistemi S-300 con la gamma più lunga, nonché l'ultimo S-200 entrato in servizio alla fine degli anni '60, e che aveva già una gamma di 200 km.

L'S-350 è destinato a sostituire i sistemi S-300P in servizio con le forze armate russe

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE