Gli elicotteri d'attacco russi Ka52M si modernizzano

A maggio 2019, il Ministero della Difesa russo ha annunciato l'intenzione di ordinare a 30 i nuovi elicotteri da combattimento Ka52 che verranno consegnati da 2022, e aggiornare 114 dallo standard Ka52 esistente M, basato sul feedback delle forze schierate in Siria. Ma da allora, nulla sembrava materializzare davvero questo annuncio. Ma le cose sarebbero cambiate, poiché secondo gli elicotteri russi, il Ministero della Difesa dovrebbe firmare, con 2020, un contratto globale per modernizzare Ka52M comparabile a quello che è stato firmato per la modernizzazione di Mi28MN quest'anno e che ha sbloccato i negoziati tra l'industriale Mil e le autorità russe.

È probabile che il Ministero delle forze armate, come aveva fatto per quanto riguarda il Mi28MN, intenda beneficiare di un prezzo estremamente competitivo per questa modernizzazione di massa e che questo periodo di latenza fosse in parte destinato a indurre l'industriale a dichiarazioni di bilancio, soprattutto perché questo contratto è accompagnato da a ordine dei nuovi apparecchi 30 rafforzare l'aeronautica russa.

Prima del Ka52, era il Mi28 che era stato oggetto di un contratto di ammodernamento completo da parte del Ministero della Difesa russo.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


ScaricaloApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE