Droni solari, dirigibili, micro-satelliti: queste tecnologie per superare la perdita di satelliti

Il gruppo aerospaziale e della difesa italiano Leonardo ha annunciato di aver investito nella società americano-spagnola Skydweller Aero Inc, specializzato nella progettazione di droni solari, al fine di progettare il primo drone ad energia solare in grado di trasportare un carico significativo per un periodo di tempo e distanze quasi illimitate. Tra i numerosi vantaggi di questa tecnologia, Leonardo sottolinea il ruolo che potrebbe svolgere nel ripristino dei servizi e delle infrastrutture dopo un grave disastro, naturale o meno, e in particolare in caso di distruzione delle reti di comunicazione o della rete satellitare, che oggi forniscono un gran numero di servizi essenziali per l'azione dello Stato, e in particolare delle forze armate. In quest'area, negli ultimi anni sono emerse tre principali categorie di tecnologia.

Droni solari

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Ogni giorno almeno un articolo è pubblicato su Meta-Defense con un accesso gratuito da 24 a 48 ore. Nella sezione "Articoli da non perdere" sono inoltre disponibili 3 articoli in consultazione gratuita. Gli altri articoli sono riservati agli abbonati. Gli articoli pubblicati nella sezione "Guarda" sono riservati agli abbonati professionisti.

Abbonamento mensile a € 5,90 al mese - Abbonamento personale a € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 25 all'anno - Codice promozionale escluso -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE