Con gli LHA di classe americana, la Marina degli Stati Uniti ritorna alle portaerei leggere

Pochi giorni fa, la portaerei d'assalto USS America, la prima unità dell'omonima classe, abbinato al porto militare di San Diego per dare il cambio alla USS Wasp in missione nel Pacifico occidentale. Per la prima volta, la nave trasporta a bordo 13 F-35 B del Marine Corps, oltre a elicotteri V-22 Osprey e AH-1 Super Cobra, rendendo possibile l'utilizzo della nave non più come portaerei. aerei d'assalto, come sono stati per decenni i LHD di classe Wasp e Tarawa, ma come una portaerei leggera.

Di serie, gli 8 LHD classe Wasp in servizio con la US Navy trasportano a bordo da 6 a 10 aerei da combattimento Harrier II, sostituiti negli ultimi anni dagli F-35 B Lightning 2 che stanno gradualmente entrando in servizio negli Stati Uniti. "Corpo dei Marines degli Stati Uniti. Come l'Harrier, l'F-35 B può decollare e atterrare verticalmente, o su una corsa di decollo molto breve, grazie al suo ugello orientabile e una ventola di bilanciamento e controllo situata dietro il pozzetto. Infatti, a differenza degli F-35 C in servizio sulle portaerei di classe Nimitz e Ford, l'F-35 B non ha bisogno di una catapulta per decollare, né di fermare le file per atterrare.

Le capacità di decollo e atterraggio verticale o corto dell'F35B gli conferiscono capacità uniche per essere schierato da portaerei e portaelicotteri senza catapulta o cavi di arresto.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con pieno accesso gratuito sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso agli articoli di notizie, analisi e riepilogo. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti. L'abbonamento deve essere sottoscritto il il sito web di Meta-Defense


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE