La coppia Su-57 / Okhotnik-B fece il suo primo volo

Secondo l'Agenzia Tass, venerdì 27 settembre si è svolto il primo volo che ha riunito un aereo Su-57 e il prototipo del drone da combattimento S-70 Okhotnik-B. Il volo, della durata di 30 minuti, è avvenuto in modalità automatica per l'Okhotnik-B secondo le autorità russe, e avrebbe permesso di testare il controllo del drone da parte del Su-57 nonché la collaborazione tra i due. apparecchiature per, in particolare, estendere le capacità di rilevamento e impegno della coppia. Questa cooperazione è stata identificata come uno degli assi di sviluppo prioritari del programma, un prototipo del programma PAK-FA essendo stato modificato appositamente per questa missione. Questa collaborazione è semplificata dall'utilizzo, sui due dispositivi, di apparecchiature di comunicazione e rilevamento simili, aprendo numerose possibilità sia in termini di scambio dati che di impegno cooperativo.

Mentre a metà degli anni 2010 il programma PAK-FA sembrava non essere la priorità delle autorità militari russe, che poi hanno favorito la produzione di dispositivi come il Su-34 e il Su-35, ha subito una grave accelerazione per 3 anni, e il primo dispositivo pre-serie sarà consegnato entro l'inizio del 2020. Le autorità russe non hanno atteso la fine delle fasi di test per ordina i dispositivi 76 che verranno consegnati tra 2021 e 2028. Il caccia pesante è stato anche oggetto di test intensivi, con due schieramenti visti nelle ultime settimane presso la base aerea di Hmeimim in Siria. Inoltre, secondo le informazioni trasmesse dalle autorità russe, gli aerei di produzione saranno particolarmente economici per un caccia di queste dimensioni (> 30 tonnellate) e di questa generazione (5a), con un prezzo unitario “domestico” di 31 milioni di euro, che è più economico di un blocco F16 52.

Il prototipo Okhotnik-B in prova oggi è chiamato ad evolversi molto, in particolare per quanto riguarda la propulsione e il muso, per rafforzarne la furtività.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a € 4,95 al mese o € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 18,00 al mese o € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 2,5 al mese o € 25 all'anno - Escluso codice promozionale -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE