Diventa un autore per Meta-Difesa

Nonostante la sua giovane età, Meta-Défense è un mezzo di difesa molto rispettato, in particolare dai professionisti di La Défense. In effetti, riceviamo regolarmente proposte per diventare un editor / autore per il sito. Questo articolo spiegherà il processo, le aspettative e gli obiettivi per far parte del nostro team editoriale.

1- Scegli un tema

Meta-Defense è principalmente un servizio per i professionisti di La Défense. Pertanto, il contenuto presentato deve essere preciso, accessibile ed esauriente. Per questo, chiediamo ai nostri autori di specializzarsi in un tema particolare e di garantire la copertura una volta scelto. In effetti, un tema può essere attribuito a un solo autore e la copertura di questo tema dipende dalla sua conformità agli impegni di produzione.

Per scegliere un tema, è necessario rispettare diversi vincoli. Innanzitutto, non è necessario essere un esperto nel campo per sceglierlo. D'altra parte, devi voler diventare uno e essere riconosciuto come tale. Scrivere articoli per Meta-Défense è un buon modo per conoscere l'ecosistema della difesa francese, ma per questo è essenziale mostrare le tue abilità nel campo prescelto.

Un tema può essere un paese, una tecnologia, un'arma o una composizione dei tre. Fai attenzione, più grande è il tema, più tempo ci vuole per funzionare. Per coprire le notizie della Difesa per un paese come il Giappone, ad esempio, non devi solo essere in grado di leggere il giapponese, ma anche dedicare 6 a 8 ore alla settimana alla vigilia e scrivere. Ma se ti dedichi solo alle forze aeree di autodifesa e all'industria aeronautica giapponese, 2 alle ore 3 è sufficiente.

Oggi siamo principalmente alla ricerca di scrittori in grado di gestire notizie in Africa, Brasile, Sud America, Medio Oriente, India, Giappone, Corea del Sud e Caucaso. Da un punto di vista operativo, siamo alla ricerca di specialisti in veicoli blindati, artiglieria, sistemi di comunicazione e infovalorizzazione sul campo di battaglia.

Per convalidare un tema, è sufficiente contattarci via e-mail all'indirizzo metadefense.fr@gmail.com

2- Il primo articolo

Una volta che il tema scelto è stato convalidato, puoi iniziare a scrivere il tuo primo articolo. Detto questo, ti consigliamo di iniziare creando un elenco di fonti di informazione corrispondenti al tuo tema, che potrai consultare quotidianamente, in modo da rilevare le notizie che devono essere trattate.

Gli articoli su Meta-defence hanno i formati 3:

  • Brèves crea tra 2500 e 5000 personaggi. Consistono in una notizia trattata in uno o due paragrafi, quindi in una "contestualizzazione", che spiega al lettore (Aka un professionista della Difesa), perché questa informazione è importante per lui. Se non riesci a scrivere questo contesto, è perché l'oggetto del tuo articolo non influisce sui lettori del servizio, quindi devi scegliere un altro argomento.
  • I "Riservati" sono racconti di fonti di secondo livello, cioè non accessibili attraverso i principali servizi di informazione sulla difesa in francese o inglese. Riservato sono disponibili solo per gli abbonati.
  • Le analisi sono articoli sostanziali, che trattano di una problematica, studiando il contesto, le conseguenze e le possibili alternative. Un'analisi è di solito tra i caratteri 7000 e 10000. Se supera i caratteri 12.000, verrà suddiviso in scansioni seriali 2 di caratteri 6000 / 7000 ciascuno. In effetti, la consultazione del servizio è principalmente su Smartphone, articoli lunghi da evitare.

All'inizio, limitati alle notizie, che saremo in grado, eventualmente, di classificarci in Riservatezza se necessario. Puoi iniziare a scrivere il tuo primo articolo.

3 - La prima pubblicazione

Una volta scritto il tuo articolo, invialo all'indirizzo e-mail metadefense.fr@gmail.com, in un file word. Se hai immagini o illustrazioni integrate, unisciti a loro anche nella posta, dopo esserti assicurato che possano essere utilizzate sul sito. Al ricevimento del tuo articolo, ti contatteremo per esaminarlo insieme. Se sono necessarie modifiche, ti aiuteremo a realizzarle, per rispettare il posizionamento del servizio.

Una volta che l'articolo è stato validato, sarà integrato nel sito e pubblicato da noi. Sarà firmato con il tuo nome e uno slogan che presenta la tua specialità, con un collegamento al tuo profilo Linkedin, se applicabile. Al momento della pubblicazione, l'articolo sarà pubblicato anche sugli account Twitter, Facebook e LinkedIn del servizio. Ti consigliamo di seguire i commenti del tuo articolo e, eventualmente, di rispondervi.

Da questo momento, diventi "ufficialmente" un autore di Meta-Difesa. Un servizio "autore" verrà creato sul servizio in modo da poter inserire i tuoi prossimi articoli direttamente nell'interfaccia di pubblicazione e avrai anche pieno accesso agli articoli del sito, molto utile per creare collegamenti nei tuoi articoli. Quando pubblichi un nuovo articolo, quello va in convalida, prima di essere effettivamente pubblicato sul servizio. Se sono necessarie modifiche, verrai contattato per apportare modifiche.

4- Qual è il prossimo?

A partire da settembre, gli autori saranno in grado di unirsi al pool di autori indipendenti del servizio non appena saranno in grado di emettere fatture (ad esempio, lo status di autoimprenditore). Saranno quindi pagati secondo una griglia che sarà pubblicata all'inizio di settembre. I liberi professionisti devono, tuttavia, garantire l'effettivo controllo del tema scelto, poiché non appena vengono posizionati su di esso, non viene più trattato dal pool generalista. In caso di ferie, obbligazioni o esami, sarà sufficiente avvisarci, in modo da poter assicurare l'interim.

Ecco fatto, hai le chiavi per unirti alla redazione di Meta-Défense. In caso di domande, non esitate a porle via e-mail o su LinkedIn.

A presto

Fabrice Wolf
Direttore

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE