Il cacciatorpediniere cinese Type 055: un grande avversario!

Fin dalla sua prima apparizione nei cantieri navali di Shanghai 3 anni fa, il nuovo cacciatorpediniere pesante cinese Tipo 055 ha alimentato la speculazione. Va detto che la nuova classe cinese ha sorpreso molti osservatori, per le sue dimensioni, il suo armamento e il suo concetto di impiego, rompendo con le tradizioni navali dell'EPL.

Il primo Tipo 055, il Nanchang, è entrato in servizio due mesi fa e ha partecipato alla parata navale per celebrare il 70 ° anniversario della Marina dell'Esercito Popolare di Liberazione. Lungo 180 metri e con una misurazione secondo stime tra le 11.000 e le 13.500 tonnellate, l'edificio rappresenta un profondo cambiamento per la Marina cinese, con i suoi 112 silos verticali, che trasportano un mix di missili HHQ-9B a lungo raggio e missili antiaerei HQ a medio raggio. 16B, missili da crociera anti-nave e YJ-18. Ha anche un cannone da 130 mm, un sistema di difesa da 10 missili HHQ-24 e un CIWS1, così come siluri antisommergibili e un hangar che può ospitare due elicotteri e droni Z9C o Ka-28. Così equipaggiato, il Tipo 055 cedette solo agli incrociatori Ticonderoga della US Navy e ai Kirov russi.

Partenza di un missile HHQ-9B identico a quelli che equipaggiano il Tipo 055

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


ScaricaloApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE