Belgio e Paesi Bassi formalizzano l'ordine per il minisweeks del consorzio 12 Naval Group / ECA

Dopo la convalida da parte dei rispettivi parlamenti, Belgio e Paesi Bassi hanno notificato ufficialmente al consorzio formato dal French Naval Group e dall'ECA belga dell'ordine per 6 cacciatori di mine di nuova generazione per la Royal Belgian Navy, e altrettanti per la Navy. accompagnato da un centinaio di droni sottomarini per il rilevamento e il disinnesco delle mine sottomarine. Si tratta di un contratto da 2 miliardi di euro, uno dei più grandi contratti di esportazione firmati da Naval Group negli ultimi 10 anni.

Con queste 12 navi, la marina belga e olandese disporrà della più grande e moderna forza di guerra mineraria d'Europa, unita a un know-how riconosciuto in tutto il mondo. Inoltre, i cacciatori di mine ritennero di imporre per le loro dimensioni, con una stazza di 2500 tonnellate, cinque volte più grande dei cacciatori di mine tripartiti che attualmente equipaggiano le due marine, così come la Marina francese.

Gli articoli di notizie pubblicati oltre i 24 mesi rientrano nella categoria "Archivi" e sono accessibili solo agli abbonati professionisti.
Per ulteriori informazioni su questa offerta, clicca qui

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE