La Marina indiana mette alla prova le capacità di coinvolgimento cooperativo

La Marina indiana ha condotto con successo il primo test di difesa antiaerea caratterizzato dalle capacità di ingaggio cooperativo del suo nuovo missile MRSAM[efn_note]Medium Range Surface to Air Missile[/efn_note], versione navale del sistema antiaereo israeliano Barak 8.

In questo caso, il test, svolto sotto il controllo della DRDO[efn_note]Organizzazione per la ricerca e lo sviluppo della difesa[/efn_note] e dell'industriale israeliano IAI[efn_note]Industria aerospaziale israeliana[/efn_note] ha dimostrato che un edificio era in grado di controlla più missili lanciati da solo e un secondo edificio, per ingaggiare e distruggere più bersagli aerei.

Gli articoli di notizie pubblicati oltre i 24 mesi rientrano nella categoria "Archivi" e sono accessibili solo agli abbonati professionisti.
Per ulteriori informazioni su questa offerta, clicca qui

Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE