Il Grande Firewall della Cina è stato aggiornato

Il 31 aprile 2019, il governo cinese ha aggiornato il suo grande firewall nazionale a interrompere l'uso delle VPN dai suoi cittadini. Le VPN, o reti private virtuali, sono ampiamente utilizzate in Cina per aggirare il controllo statale. Fondamentalmente, una VPN stabilisce un canale sicuro e virtualmente diretto tra due reti. In genere, crittografa i dati in transito e sovrascrive l'indirizzo IP dell'utente. Garantendo così la sicurezza e la riservatezza delle informazioni, consente ai cinesi di eludere la sorveglianza e aggirare la censura statale per accedere ai contenuti che desiderano.

Gli articoli di notizie pubblicati oltre i 24 mesi rientrano nella categoria "Archivi" e sono accessibili solo agli abbonati professionisti.
Per ulteriori informazioni su questa offerta, clicca qui

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE