Mi-28NM elicottero da combattimento per ricevere missili anticarro a raggio esteso

Ancora una volta, l'esperienza siriana è stata utilizzata dagli eserciti e dagli industriali russi per migliorare l'efficacia in combattimento delle forze e degli equipaggiamenti. L'elicottero MI-28M è stato schierato più volte nel teatro siriano e trasportava in configurazione standard il missile anticarro 9M120 Ataka-B, un missile radiocomandato con una gittata di 10 km. Tuttavia, gli elicotteri sono molto esposti ai missili antiaerei e ai sistemi di artiglieria durante l'implementazione di questi missili, che richiedono una linea di vista e la cui portata ridotta li pone a distanza per questi sistemi.

Questo è il motivo per cui l'MI-28 subirà un restyling, per essere portato allo standard NM, con nuove optroniche, armature rinforzate, rilevatori di incendio e motori più potenti. Soprattutto, il nuovo elicottero sarà dotato di un nuovo missile anticarro, identificato per ora dal codice “articolo 305”.

Gli articoli di notizie pubblicati oltre i 24 mesi rientrano nella categoria "Archivi" e sono accessibili solo agli abbonati professionisti.
Per ulteriori informazioni su questa offerta, clicca qui

Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE