La Russia modernizza gli elicotteri Mi-35 dopo l'esperienza siriana

Dopo veicoli blindati e droni, tocca agli elicotteri russi fare il punto sulle proprie capacità in seguito al loro utilizzo nel teatro siriano, al fine di aggiornare le proprie capacità ed i propri sistemi. Dopo il Ka-52 e il Mi-28, lo è il Mi-35, erede del famoso Mi-24 Hind, per sperimentare un'evoluzione, la maggior parte della flotta passerà quindi dallo standard M allo standard MV, integrando un nuovo sistema di protezione antimissile President-S, optronica OPS-24N1 modernizzata, nuovi motori e rinforzo della sua armatura.

Gli articoli di notizie pubblicati oltre i 24 mesi rientrano nella categoria "Archivi" e sono accessibili solo agli abbonati professionisti.
Per ulteriori informazioni su questa offerta, clicca qui

Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE