Le capacità anti-sottomarine russe e cinesi guadagnano forza contro la marina statunitense

Se la potenza visibile della US Navy si basa sulle sue 10 super portaerei nucleari, e sui cento incrociatori e cacciatorpediniere che le accompagnano, sono soprattutto la cinquantina di sottomarini d'attacco nucleare della classe Los Angeles e Virginia che gli assicurano un controllo quasi esclusivo dei mari del globo.

Tuttavia, come in molte aree, il rinnovo della componente sottomarina è stato trascurato negli ultimi 20 anni, perdendo il suo fascino con la presunta scomparsa dei conflitti tra le nazioni, a fronte di operazioni antiterrorismo su larga scala come in Afghanistan e in Iraq / Siria. Se oggi la US Navy percepisce in media 2 sottomarini Virginia all'anno, si ritira dal servizio 2,5 Los Angeles arrivando al limite di età.

Gli articoli di notizie pubblicati oltre i 24 mesi rientrano nella categoria "Archivi" e sono accessibili solo agli abbonati professionisti.
Per ulteriori informazioni su questa offerta, clicca qui

Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE