Perché la condivisione industriale attorno allo SCAF è così complicata? E come risolvere il problema?

In un'intervista al Tribune, Dirk Hokke, CEO di Airbus Defence & Space, ha stimato che la sua azienda dovrebbe assumere la gestione del programma "System of Systems" dello SCAF franco-tedesco, provocando immediatamente emozioni in i ranghi francesi, ministero e DGA in testa, che vedrebbero molti vantaggi Thales a capo di questo aspetto.

Il ricorrente problema della condivisione industriale nella cooperazione di difesa

Come per la maggior parte dei programmi cooperativi, la questione della condivisione industriale è cruciale nel progetto SCAF. Ma la natura stessa del programma rende questa condivisione molto più spinosa e le reazioni rapidamente epidermiche.

In effetti, lo SCAF è oggi l'unico programma che mira a progettare un sistema di guerra aerea in Francia come in Germania per gli anni 50 a venire. Tuttavia, entrambi i paesi hanno un'industria che può, a poco a poco, progettare il sistema. In effetti, l'arbitrato che sarà reso quasi certamente condannerà un'industria a svanire da questo settore strategico, per il quale ha precedentemente investito ingenti somme per acquisire il know-how e i processi necessari per il suo posizionamento.

Troviamo, quindi, le stesse difficoltà nei confronti dello SCAF, come quelle incontrate da Naval Group e Fincantieri per la loro fusione, con Leonardo e Thales come arbitro: il mercato risultante è troppo debole per supportare la piena attività dei due ecosistemi. .

Air Force Rafale in una missione di penetrazione nucleare di Poker, una delle esigenze specifiche della Francia

Un'estensione europea molto delicata

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a € 4,95 al mese o € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 18,00 al mese o € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 2,5 al mese o € 25 all'anno - Escluso codice promozionale -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE