La Cina risponde ai recenti annunci riguardanti Taiwan

La Marina cinese ha annunciato che effettuerà manovre a fuoco vivo il 18 aprile 2018 nello Stretto di Taiwan. Questo annuncio, che arriva dopo la parata navale che l'48 aprile avrà radunato 11 navi, appare come una risposta alle recenti dichiarazioni riguardanti il ​​sostegno militare degli Stati Uniti all'isola cinese. Così, all'inizio della settimana, il Dipartimento della Difesa ha dato il suo accordo per i trasferimenti di tecnologia statunitensi per aiutare l'industria taiwanese a costruire 6 nuovi sottomarini AIP. La settimana precedente, due senatori molto influenti del Comitato di Difesa hanno chiesto di aderire alla richiesta di Taiwan relativa all'acquisto di F35...

Leggi l'articolo

La Russia sospenderà i voli di Antonov per gli eserciti occidentali

Il gruppo russo Volga-Dniepr, che gestisce una flotta di grandi aerei Antonov e Ilyushin a beneficio degli eserciti occidentali, ha annunciato alla NATO la sua decisione di sospendere i suoi voli a fine anno a suo vantaggio. Questo gruppo attualmente fornisce più della metà dei voli logistici a beneficio delle operazioni Barkhane e Chammal, e gli eserciti francesi avrebbero difficoltà a trovare un'alternativa, a parte chiedere ai suoi alleati un maggiore sostegno. La decisione è molto probabilmente legata al deterioramento delle relazioni tra Occidente, e più in particolare Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti, e Russia, in un contesto di possibili...

Leggi l'articolo

Le forze russe testano nuovi cannoni semoventi antiaerei

La compagnia russa Bereveznik ha annunciato, tramite il suo CEA Alexander Potapov, che presto inizieranno i test governativi del suo nuovo cannone semovente antiaereo da 57 mm Derivatzia-PVO. Montato su un telaio BMP-3, questo cannone è in grado di ingaggiare bersagli aerei e terrestri, identificati tramite trasferimento dati o autonomamente, e di utilizzare le munizioni più idonee per affrontare il bersaglio. L'uso di cannoni antiaerei in grandi quantità è una caratteristica delle forze russe, non senza motivo. Durante la prima guerra del Golfo, più della metà degli aerei della coalizione abbattuti furono abbattuti da cannoni antiaerei...

Leggi l'articolo

La Germania teme che la disponibilità di Tornado collassi con il ritiro di Tornado dalla RAF

La Luftwaffe oggi utilizza quasi un centinaio di velivoli d'attacco Tornado, costruiti negli anni '80 dal consorzio Panavia che riunisce le industrie britannica, tedesca e italiana. La Royal Air Force ha annunciato che il proprio Tornado GR4 sarà ritirato dal servizio entro la fine dell'anno, sostituito dal Typhoon le cui capacità di attacco al suolo saranno aumentate, in particolare grazie al trasporto del missile Storm Shadow, e da gli F35B ora entrano in servizio con la Royal Air Force. La Luftwaffe, d'altra parte, attualmente non ha un piano a breve termine per sostituire il suo Tornado, che prevede di estendere almeno fino al 2025,...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE